Quantcast
Cronaca

Genova: giovane ingerisce farmaci per suicidarsi, poi chiama il padre e si fa salvare

Genova. Voleva togliersi la vita, con un gesto estremo, ma all’ultimo momento non ha trovato il coraggio e ha chiamato il padre nel tentativo di farsi aiutare. Gli agenti della volante, chiamati dal genitore allarmato, hanno trovato il giovane in un albergo di via Balbi: aveva ingerito un mix di farmaci per fortuna in quantità non letale. Il ragazzo è stato portato all’ospedale Galliera dove è tuttora ricoverato. Le cause del gesto restano ancora ignote.

Un altro tentato suicidio è stato sventato dalla polizia questa notte in un appartamento in via della Capra, nel quartiere genovese del Lagaccio. Gli agenti hanno trovato un 37enne in stato confusionale dopo che l’uomo aveva assunto medicinali mischiati ad alcuni bicchieri di vino.