Quantcast
Cronaca

Genova, furto tessere viacard: 10 patteggiamenti, 13 rinvii e un condannato

Genova. Dopo due anni, il giudice per le indagini preliminari, Adriana Petri ha concluso l’udienza relativa al caso di recettazione di alcune tessere viacard per cui erano accusate 24 persone. Il risultato: dieci patteggiamenti (condanne da 3 a 6 mesi), 13 rinvii a giudizio, un imputato processato con rito abbreviato e condannato a un anno e mezzo e a mille euro di multa.

Nel maggio 2008, i ladri si introdussero negli uffici usando strumenti da scasso e praticarono un foro nella parete divisoria con una sega circolare. Oltre alle tessere Viacard portarono via anche 20.000 euro in contanti. Gli indagati per ricettazione erano 25, ma la posizione di uno di loro, anche accusato di aver partecipato al furto delle tessere Viacard, era già stata stralciata dal gip Petri, passando a un altro gip che si occupa di altre persone coinvolte nel furto.

La maggior parte delle tessere rubate erano state donate a diverse persone, tra le quali alcuni parenti degli indagati. Questi ultimi sono accusati di aver utilizzato viacard rubate, reato che equivale alla ricettazione.