Quantcast
Cronaca

Genova, denunciato maniaco albanese: nudo davanti studentessa in via Bari

Genova. Ennesimo caso di atti osceni in luogo pubblico ieri a Genova, nel bel mezzo della strada e in piena mattinata.  Una studentessa genovese di ventuno anni, mentre aspettava l’arrivo dell’ascensore pubblico di via Bari, è stata avvicinata da un uomo  che compieva inequivocabili atti osceni fissandola con insistenza.

La ragazza spaventata ha subito chiamato la Polizia. Una volante del Commissariato Prè, già in zona, arrivata immediatamente sul posto,  ha fermato l’individuo, un cittadino albanese di settantuno anni, denunciandolo.