Quantcast
Altre news

Genova, convegno “Le condizioni di lavoro nelle cooperative sociali”

Genova. Lunedì, alle ore 9,30 presso il Circolo dell’Autorità Portuale, si terrà il convegno organizzato da Camera del Lavoro e Funzione Pubblica Cgil su “Le condizioni di lavoro nelle cooperative sociali: criticità, prospettive, proposte”.

Il variegato mondo delle cooperative, occupa nel nostro Paese 280 mila lavoratori di cui circa 8 mila in Liguria. Gli ambiti di intervento toccano l’insieme della sfera sociale passando dall’assistenza domiciliare agli anziani, al trasporto e assistenza disabili, agli asili nido, ai centri e comunità alloggio per minori: questo elenco peraltro descrive solo una piccola parte di quello che effettivamente viene compreso nella cerchia dei servizi prestati dalle lavoratrici e dai lavoratori, soci e dipendenti delle cooperative sociali.

Accanto alle problematiche sindacali – ampie sacche di precarietà, condizioni di sicurezza, contratto scaduto da 17 mesi per lavoratori che percepiscono mediamente 900 euro mensili – coesistono i rapporti con le pubbliche amministrazioni, principali committenti degli appalti sui servizi alla persona dalle quali dipende circa il 95% del loro fatturato.

Di queste e altre problematiche si occuperà il convegno di lunedì 7 marzo 2011 organizzato dalla Cgil presso il Circolo dell’Autorità Portuale in Via Albertazzi 3 alle 9,30. All’evento, dal titolo “Le condizioni di lavoro nelle cooperative sociali: criticità, prospettive, proposte” saranno presenti: Franco Pezzolo Funzione pubblica Cgil, Antonella Ortelio Segretaria Generale FP Cgil Genova, Diego Seggi funzionario FP Cgil Genova, Patrizia Avellani Camera del Lavoro, Maurzio Bielli Confcooperative Federsolidarietà, Alessandro Frega Presidente Legacoop Sociali, Ivan Marinangeli delegato cooperativa Maris, Roberta Papi Assessore servizi alla persona Comune di Genova, Lorena Rambaudi Assessore servizi sociali Regione Liguria, Marco Re e Nicola Viola Responsabili Direzione Provinciale del Lavoro, Cecilia Taranto Segretaria Nazionale Funzione Pubblica Cgil.