Genova, card. Bagnasco: "In Libia speriamo avvenga tutto rapidamente" - Genova 24
Cronaca

Genova, card. Bagnasco: “In Libia speriamo avvenga tutto rapidamente”

Bagnasco

Genova. “Speriamo che si svolga tutto rapidamente, in modo giusto ed equo, col rispetto e la salvezza di tanta povera gente che in questo momento è sotto gravi difficoltà e sventure. Preghiamo per la salvezza del popolo libico”. E’ quanto ha detto questa mattina il cardinale Angelo Bagnasco riferendosi alla situazione in Libia.

“Preghiamo come comunità cristiana affinché si illuminino le menti ed i cuori dei responsabili di questa grave situazione, che vede soffrire tanta gente”.

“Tutte le carte internazionali parlano di dignità della persona umana e di diritti, diritti che non sempre sono rispettati e promossi nelle varie parti del mondo. I diritti devono essere coniugati dentro ad ogni cultura e tradizione. E’ certo che l’umanità dovrebbe diventare sempre di più una famiglia, una comunità, dove ci si aiuta vicendevolmente nei momenti difficili”.

“Oltre alla preghiera – ha aggiunto – noi cristiani siamo obbligati ad essere strumenti di giustizia, in solidarietà con gli uomini, con i popoli, con i Paesi che soffrono”.