Genova, blitz della Finanza in via Prè: sequestrati 2 magazzini e oltre 700 capi contraffatti - Genova 24
Cronaca

Genova, blitz della Finanza in via Prè: sequestrati 2 magazzini e oltre 700 capi contraffatti

maxi sequestro merce

Genova. Oltre 700 fra capi confezionati, borse, ed accessori contraffatti: è il bilancio dell’operazione che ha portato la Guardia di Finanza genovese a scoprire, nel centro storico cittadino, due nuovi magazzini di prodotti con marchio falso. I gestori, due senegalesi di cui uno clandestino, sono stati denunciati per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione.

I baschi verdi del Nucleo Operativo Pronto Impiego hanno scoperto il traffico illecito dopo una accurata serie di pedinamenti e appostamenti condotti con costanza tra i vicoli del centro storico. Nei due appartamenti di via di Pré, distanti tra loro solo pochi metri, i finanzieri hanno trovato oltre 700 articoli contraffatti, che riproducevano fedelmente i marchi di alcune note case di moda. False “Fred Perry”, “D&G”, “Gucci”, “Prada”, “Diesel”, erano pronte per essere smerciate lungo le strade della città.

I “custodi” dei magazzini senegalesi, al momento del blitz, non hanno potuto far altro che assistere alle operazioni dei finanzieri impegnati a portar via i capi confezionati. La merce, tutta di buona qualità, è ora sotto la lente d’ingrandimento dei militari che stanno cercando di ricostruirne il percorso di origine.

Questa operazione costituisce un ulteriore risultato nell’ambito della repressione del fenomeno della vendita di prodotti contraffatti, che quotidianamente vede impegato il Nucleo Operativo Pronto Impiego della Guardia di Finanza di Genova.

Più informazioni