Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa, Milanetto: “Lotteremo otto partite, per i tifosi e per l’Europa League”

Più informazioni su

Genova. “L’Europa League? E’ un traguardo per il quale vale sempre la pena lottare, in fondo raggiungere l’Europa due volte in tre anni sarebbe un’impresa non da tutti i giorni per il Genoa”. La pausa dal campionato in vista della partita della Nazionale di questa sera, sembra far bene al Genoa e al suo centrocampista Omar Milanetto, in vena di bilanci e di buoni propositi: “Siamo riusciti ad arrivare prima a raggiungere l’obiettivo salvezza. Da questo punto di vista siamo stati bravi. Ora abbiamo otto partite per cercare di dare soddisfazioni ai nostri tifosi. Dobbiamo cercare di fare più punti possibili – ha detto il centrocampista rossoblù – Una squadra gioca tutte le partite per vincere, poi a fine anno si tirano le somme”.

E a proposito di fine stagione, sul futuro del mister Ballardini, Milanetto non si sbilancia: “Ballardini è entrato in punta di piedi, con umiltà si è fatto apprezzare umanamente e indubbiamente è riuscito ad imprimere la sua voglia di calcio alla squadra. Noi possiamo dire che ci stiamo trovando benissimo con lui – ha concluso il centrocampista – In una situazione difficile siamo riusciti a tirare fuori buoni risultati. Gli è stato chiesto di salvare la squadra quando è arrivato e l’ha salvata a marzo. Credo che conti questo”. Bocca cucita e profilo basso sulla sorte dei cugini: “Non mi interessano le situazioni degli altri. Noi siamo stati bravi e ora pensiamo a fare più punti che possiamo”