Quantcast
Cronaca

Fondi alluvione: dopo il sì al Milleproroghe Burlando torna a Sestri Ponente

Genova. Dopo il via libera del Senato al decreto Milleproroghe, grazie al quale la Liguria riceverà 90 mln di euro per i fondi destinati a frane e alluvioni, questa mattina il presidente della Regione Claudio Burlando torna a Sestri Ponente, il quartiere maggiormente colpito dall’alluvione dello scorso ottobre.

Assieme a lui l’assessore all’Ambiente e Protezione Civile Renata Briano, e gli assessori Mario Margini e Paolo Perfigli in rappresentanza di Comune e Provincia di Genova, Stefano Bernini, presidente del municipio Medio Ponente, e i rappresentanti della Protezione Civile nazionale e regionale.

“Mi auguro che in tre mesi al massino possano partire i primi lavori, – ha affermato pochi giorni fa Burlando – stabiliremo un piano di lavoro condiviso che permetta di individuare subito le emergenze sulle quali intervenire”. Tra i primi interventi ci sarà il palazzo di via Giotto, destinato alla demolizione. Nel frattempo per i residenti è tempo di scegliere se prendere l’indennizzo per lo sfratto o trasferirsi in uno degli appartamenti di Arte.