Fincantieri: un vertice in Regione per il rilancio dell’azienda - Genova 24
Cronaca

Fincantieri: un vertice in Regione per il rilancio dell’azienda

Fincantieri

Genova. La situazione di Fincantieri arriva in Regione. E’ infatti previsto per domani un vertice voluto dal presidente Burlando al quale parteciperanno i parlamentari liguri, il presidente della Provincia di Genova e quello di La Spezia e i sindaci.

Nella stessa giornata, al mattino, si svolgerà l’assemblea generale dei dipendenti durante la quale saranno illustrati i contenuti presenti nella bozza di accordo riguardante il riempimento dello specchio di mare prospiciente il proprio cantiere di Sestri Ponente.

“I cantieri non devono chiudere, ma è necessario fare investimenti. – dice Bruno Manganaro, segretario Cgil Fiom di Genova -L’azienda ha ricevuto dallo Stato 70 milioni di euro per rifare il cantiere di Sestri, ma ad oggi non è stato fatto nulla. C’è completo disinteresse. I vertici parlano solo di chiusura sia per Sestri Ponente che per Riva Trigoso”.

Uno sblocco di questa situazione potrebbe quindi essere trovata domani pomeriggio in Regione. “Noi siamo pronti – dicono i consiglieri regionali del Pdl – a lavorare nell’esclusivo interesse del rilancio dell’azienda sul nostro territorio che anche per gli aspetti legati alla posizione geografica della nostra regione ed alla presenza di importanti porti si presenta come un terreno fertile per lo sviluppo di questa importante realtà produttiva nazionale”.

Un gruppo di lavoratori si troverà sotto il palazzo della Regione e attenderà gli sviluppi di questo tavolo.