Quantcast

Etilometro “bugiardo”? La Morgan Italia chiarisce: “Ha tutti i requisiti stabiliti dal Ministero”

Genova. Letti gli articoli apparsi su diversi quotidiani, relativi all’etilometro omologato LionIntoxilyzer 8000, al centro di alcune polemiche riguardo ad una perizia ordinata dal gip Roberto Fucigna per approfondire un contenzioso tra la polizia municipale ed un automobilista genovese di 24 anni, multato per guida in stato di ebbrezza, secondo la quale l’apparecchio avrebbe un margine di errore pari quasi al 27%, la Morgan Italia srl – distributore esclusivo in Italia dei prodotti LionLaboratories Ltd – ha voluto comunicare con una nota stampa come “lo strumento risponda a tutti i requisiti tecnici, qualitativie funzionali stabiliti dal Ministero competente, che ha rilasciato regolare omologazione e che cura periodicamente la taratura delle singole unità nel laboratorio C.S.R.P.A.D diRoma”.

“In alcuni articoli – continua la nota –  si cita anche una perizia che, da quanto emerge dagli articoli pubblicati, si baserebbe su un fattore di conversione sangue/respiro, diverso da quello adottato in Italia.In attesa di esaminare tale perizia, nei tempi e nei modi stabiliti dalla Legge, Morgan Italiasrl ritiene doveroso e necessario ribadire quanto sopra, riservandosi sin d’ora ogni azione, per la tutela della propria immagine sul mercato”.