Emergenza profughi, Vincenzi: "Devono poter conservare la dignità di persone" - Genova 24
Altre news

Emergenza profughi, Vincenzi: “Devono poter conservare la dignità di persone”

vincenzi

Genova. “Fintanto che non sapremo i numeri e la composizione umana con cui avremo a che fare, sarà davvero difficile concretizzare le scelte. Noi come città ci stiamo attivando comunque per accogliere i profughi in strutture pubbliche che possano cosentire loro di non perdere la dignità di persone”. A parlare è il primo cittadino di Genova Marta Vincenzi, alla presentazone di Euroflora a Milano.

“Non si possono concentrare migliaia di persone nello stesso posto, per questo stiamo valutando e scegliendo sedi di scuole dismesse, centri polivalenti non più utilizzati. Insomme, luoghi adatti ad accogliere nuclei al di sotto di 100 persone – conclude – Speriamo che altre strutture pubbliche vengano messe a disposizione, non di proprietà del Comune, ma a seguito della richiesta che farà il ministro”.

Jenny Sanguineti – Alberto Maria Vedova