Quantcast
Cronaca

Depuratore Rapallo, Campodonico: “Entro fine mese porteremo la pratica in consiglio comunale”

Genova. “In primis ritengo sia chiaro a tutti l’impegno, l’attenzione e la determinazione che ha fin qui caratterizzato l’azione del Comune di Rapallo sul delicato tema del depuratore”. Il sindaco di Rapallo, Mentore Campodonico sull’evoluzione dell’iter inerente il depuratore di Rapallo all’indomani della riunione tecnica sull’ipotesi di sito nell’area ex Viacava commenta: “Abbiamo coniugato incontri istituzionali, approfondimenti tecnici e l’ascolto dei Comitati Cittadini attivi su queste problematiche, non abbiamo tralasciato nulla per capire fino in fondo tutte le implicazioni legate alla costruzione di questa infrastruttura. Ora è venuto il momento di tirare le somme e decidere di conseguenza – annuncia poi il sindaco – Promuoveremo un ultimo incontro con i Comitati, con tutti i Capigruppo Consiliari e con la Società Iren, dopodiché porteremo la pratica in Consiglio Comunale entro la fine del corrente mese”.

“Desidero ricordare a tutti che dopo anni di inerzia su un tema centrale come quello della depurazione delle acque, oggi si arriva finalmente ad una scelta concreta, scelta vitale per il futuro di Rapallo e per la nostra immagine turistica.
Ci siamo trovati ad affrontare questo tema, strategico per Rapallo, anche sulla spinta dei ritardi accumulati negli anni, che ci hanno portato a rischio infrazione Europea con gravi implicazioni economiche per tutti. Questa Amministrazione – conclude Campodonico – risolverà questo problema, anche e soprattutto in una logica di scelte strategiche per il futuro della nostra città”.