Cogoleto, Cola dopo le urne: “Sono sicuro che la Venturi farà un buon lavoro” - Genova 24
Politica

Cogoleto, Cola dopo le urne: “Sono sicuro che la Venturi farà un buon lavoro”

Cogoleto - Cola

Cogoleto. Anita Venturi è il candidato sindaco della coalizione di centrosinistra (Pd, RC, UDC) per le elezioni Amministrative del Comune di Cogoleto di maggio 2011, Luigi Cola è stato battuto. Lo storico sindaco che tutti davano per favorito ha dovuto inchinarsi alla “professoressa indipendente”.

Le urne parlano chiaro: Luigi Cola 41,6%, Anita Venturi 58,4%. Si è votato nei seggi di Prato e di Zanino fino alle 12.00 di questa mattina, e in quelli di Cogoleto centro e nelle frazioni di Lerca e Sciarbonasca fino alle ore 21.00. E, a sorpresa, anche l’affluenza al voto è stata altissima: 1583 votanti, ovvero il 23% degli aventi diritto della città di Cogoleto.

Amarezza e anche aria di tristezza nel Pd. C’è chi parla di complotto, c’è chi sostiene che l’alta affluenza alle urne sia frutto di qualche elettore esterno alla coalizione. Qualcuno del PdL o di Sel con il chiaro obiettivo di eliminare Cola dalla corsa.

Ma Luigi Cola preferisce non parlarne: “Non so se i votanti siano anche di Sel, so soltanto che ci sono stati dei voti e alla fine ha vinto la Venturi – ha commentato a caldo l’ex sindaco della cittadina del ponente genovese –  Auguro sia a lei che a Cogoleto di migliorare e di progredire e cercherò, per quanto è possibile, di dare il mio contributo -.

In merito alle amministrative Cola ha aggiunto: “Non credo che Sel abbia qualche speranza, penso che il centro sinistra dovrà proseguire per la sua strada. Abbiamo sottoscritto un programma a 5 partiti, Pd, Idv, Udc, Rifondazione e Socialisti, adesso abbiamo bisogno di concretezza”.

Infine, l’ex sindaco di Cogoleto ha voluto fare gli auguri alla neo candidata: “Le auguro di fare un buon lavoro, sono sicuro che lo farà. Spero che i progetti di questa città siano portati avanti”.