Cogoleto, bonifica ex Stoppani: botta e risposta Della Bianca-Briano - Genova 24
Cronaca

Cogoleto, bonifica ex Stoppani: botta e risposta Della Bianca-Briano

stoppani

Regione. Raffaella Della Bianca (Pdl) con un’interrogazione all’assessore regionale all’Ambiente, Renata Briano, è tornata oggi sulla bonifica della fabbrica Stoppani a Cogoleto. “La vicenda di bonifica di questo insediamento produttivo si trascina da diversi anni e sono già state spese diverse decine di milioni di euro, per l’esattezza 40 milioni – ha detto Della Bianca – Nonostante la scarsità di aree disponibili nella nostra regione non è mai stata avanzata una proposta seria di come utilizzare questa superficie”. Alla richiesta della consigliera su come la Giunta intenda procedere per trovare una soluzione utile e definitiva al problema di riconversione e bonifica della “Stoppani”, l’assessore Briano ha risposto: “Il 23 novembre 2006 è stato decretato lo Stato di emergenza per il sito d’interesse nazionale “Cogoleto – Stoppani” e successivamente è stato nominato un Commissario delegato attribuendo allo stesso poteri straordinari per consentire il superamento dell’emergenza stessa”.

Come emerge dalle relazioni trimestrali inoltrate dal Commissario, le attività ad oggi realizzate hanno riguardato: gli interventi di “decomissioning” con demolizione del 60% delle strutture ed edifici ed avvio a smaltimento di 16 milioni e 230 mila chilogrammi di rifiuti pericolosi e cinque milioni e 550 mila chilogrammi di rifiuti non pericolosi e conseguente messa in sicurezza delle aree; l’adeguamento della rete di emungimento delle acque di falda; l’approvazione in Conferenza dei servizi della Caratterizzazione dell’area di Pian Masino; la realizzazione di un diaframma di circa 2,70 metri di profondità; a tutela delle acque superficiali del Lerone. È in itinere il completamento dell’intervento con la realizzazione di un muro di contenimento in sponda sinistra e la realizzazione del sistema “Well point”. Sono stati inoltre attuati la progettazione preliminare degli interventi di bonifica; la messa in sicurezza degli arenili di Arenzano e Cogoleto, mediante il ripascimento stagionale, negli anni 2007, 2008, 2009 e 2010; la bonifica degli arenili di Arenzano con l’ottenimento della certificazione di avvenuta bonifica. È in corso la bonifica degli arenili di Cogoleto. Gli interventi di messa in sicurezza della Discarica di Molinetto e la predisposizione del progetto definitivo di adeguamento e messa in sicurezza permanente. Il monitoraggio costante di tutte le matrici ambientali.

“Inoltre – ha precisato Briano – il Commissario delegato, la dottoressa Annamaria Cancellieri, ha già fornito in VII Commissione Controlli del Consiglio regionale una dettagliata relazione degli interventi resi, delle spese sostenute, delle criticità riscontrate e degli oneri necessari per garantire una messa in sicurezza del sito”.
Non soddisfatta Raffaella Della Bianca: “Nella dichiarazione dell’assessore Briano ci sono imprecisioni e troppi interrogativi sono rimasti senza risposta. Il muraglione sulla sponda sinistra è stato danneggiato dalle piogge, quindi bisognerebbe verificare la sua efficacia. I materiali da utilizzare per il completamento sono stati spazzati via; ci sono ancora 20 lavoratori da ricollocare. Inoltre l’assessore non ha risposto alla domanda sull’utilizzo dell’area, ma visto che c’è una riunione di commissione tematica a breve, aspetto una risposta in quella sede”.