Quantcast
Cronaca

Chiavari: un tasso ferito trovato sulle alture, salvato e curato

Chiavari. Salvata grazie alla tempestività e all’amore per gli animali che possiede Marisa. Stiamo parlando di un tasso femmina, è il sito dell’Enpa di Genova a raccontare la storia.

Marisa, residente sulle alture di Chiavari, sta andando nell’orto quando vede una strana “montagnola”, si avvicina e la vede: è una femmina di tasso che guardandola le ringhia.

Ritorna a casa e subito chiama l’Enpa. In pochi minuti arriva Roberto, ben attrezzato perchè sa che con i tassi non si può scherzare.
Lo prende, con le dovute precauzioni, lo sistema nel gabbione e lo porta velocemente in Animal Assistance, c’è il veterinario che, allertato, lo sta aspettando.

L’animale si è fatto prendere troppo facilmente, di sicuro non sta beme. E infatti il veterinario trova delle ferite sul posteriore del tasso. Le viene somministrato una leggera anestesia, deve essere pulita e anche cucita a fondo. Il veterniario ci lavora per un bel po’ di tempo, la ferita è molto estesa.

Ma è stata sistemata, ora deve esserle somministrata una cura di antibiotici per almeno diversi giorni, e quando, ringhiando e scalpitando dirà che sarà pronta per andarsene verrà nuovamente liberata nei boschi del levante.