Quantcast
Altre news

Cartoons on the Bay, De Marchi: “L’anno prossimo non saremo più disponibili”

Santa Margherita. Cartoons on the Bay torna nel Tigullio e l’amministratore delegato di Rai Trade ha chiesto anche il patrocinio al Comune di Santa Margherita, che fa alcune precisazioni in merito, in particolare su Cartoons on the Bike, gara ciclistica che si svolge contestualmente e che lo scorso anno ha provocato seri problemi al tessuto urbano, suscitando malumori diffusi.

“Quest’anno siamo riusciti a ridurre ai minimi termini i disagi, dal momento che il percorso si snoderà da Portofino a Piazza Vittorio Veneto per poi risalire in Viale Rainusso e di qui a Via per San Lorenzo, senza interessare le arterie interne – spiega il sindaco Roberto De Marchi – Tuttavia, nonostante questa novità, il bilancio non può dirsi assolutamente positivo, non certo in una misura tale da giustificare un nuovo assenso, l’anno prossimo, al ripetersi di questa manifestazione”.

Il primo cittadino, nella lettera di risposta inviata all’amministratore delegato di Rai Trade, è molto chiaro. “Intanto preciso che il dottor Campodonico, a cui Lei si rivolge nella missiva a me indirizzata, non è sindaco di Santa Margherita, ma di Rapallo – scrive De Marchi – Il lapsus appare per altro significativo, dal momento che la manifestazione di cui ad oggetto non è mai purtroppo riuscita a coinvolgere in modo paritetico il comprensorio”

“Lei stesso afferma che ‘durante la scorsa edizione (di Cartoons on the bike) circa 8 mila persone hanno atteso i corridori all’arrivo a Rapallo’. Altri comuni, tra cui quello che mi onoro di guidare, hanno invece vissuto l’evento come una mera servitù – continua il sindaco nella sua lettera – La gara non manca infatti mai di creare forti disagi alla città, di fatto isolata per un’intera mattina il sabato di un mese, aprile, che per il nostro territorio annuncia l’atteso arrivo di ospiti e turisti dopo un inverno particolarmente rigido sotto il profilo economico. Sono certamente lieto del fatto che quest’anno il tragitto sia almeno corrispondente alle nostre indicazioni, novità che induce la Giunta comunale a concedere il patrocinio da Lei richiesto. Tuttavia sono incerto se attendermi ‘una copertura mediatica di notevole portata’”.

“A seguito dell’ultima edizione, infatti, ho constatato forti perplessità da parte di molti miei concittadini, che avendo seguito la diretta televisiva hanno potuto riscontrare quanta poca cura sia stata prestata alla valorizzazione del nostro Comune, più volte confuso con il leit motiv dominante: Rapallo – conclude De Marchi – mi duole comunicarle fin da ora che l’anno prossimo il Comune di Santa Margherita Ligure non sarà disponibile in alcun modo ad ospitare la manifestazione nel caso in cui dovesse essere ripetuta”