Calcio, serie D: squalificati tre giocatori della Lavagnese - Genova 24
Sport

Calcio, serie D: squalificati tre giocatori della Lavagnese

20110116BorgorossoVsChiavari20110116 0017

Lavagna. Il giudice sportivo, relativamente alle partite di domenica scorsa, ha squalificato sedici calciatori appartenenti alle squadre del girone A.

La sanzione più pesante, due giornate di squalifica, è stata inflitta a Andrea Bortolas (Rivoli), espulso “per avere, a gioco in svolgimento, spintonato violentemente un calciatore avversario poggiandogli entrambe le mani sul petto e facendolo cadere a terra senza tuttavia cagionargli alcuna conseguenza fisica”.

Per una giornata sono stati fermati Andrea Botturi (Aquanera), Amos Agnesina, Andrea Incontri (Asti), Simone Cagliano (Borgosesia), Gianluca Morabito (Cuneo), Emanuele Balsamo (Derthona), Cristian Campi, Marco Gallotti, Jacopo Ghigliazza (Lavagnese), Fabio Balacchi, Cisco Guida, Marco Mancuso (Novese), Francesco Menegatti (Santhià), Gabriele Sabatini (Sarzanese), Marco Del Vecchio (Settimo)

Stefano Carzola, dirigente della Sarzanese, è stato inibito per due partite in quanto allontanato “per avere rivolto espressione offensiva all’indirizzo del direttore di gara. Nella circostanza colpiva, inoltre, con un pugno la propria panchina”.

Il Derthona è stato multato di 1000 euro “per avere propri sostenitori, rivolto in più occasioni espressioni offensive ed irriguardose all’indirizzo della terna arbitrale e della Lega Nazionale Dilettanti”.