Calcio, serie D: le due sfide liguri terminano con il segno “2″ - Genova 24
Sport

Calcio, serie D: le due sfide liguri terminano con il segno “2″

sport

Chiavari. Doppio successo esterno nelle sfide tutte liguri che hanno caratterizzato la 14° giornata di ritorno.

Il Borgorosso Arenzano si è arreso alla Lavagnese, incassando la terza sconfitta consecutiva. Con un goal per tempo i bianconeri hanno posto fine ad un’astinenza dalla vittoria che durava da sei turni. Il risultato è stato sbloccato da Innocenti al 16° del primo tempo. Al 13° della ripresa ha raddoppiato Russo.

Il Chiavari Caperana è stato battuto da una Sarzanese che si è così allontanata dalla zona playout. I padroni di casa partono subito forte e sugli sviluppi della prima azione sfiorano il goal con Croci. Poco dopo ci prova Di Dio da distanza siderale, ma Mozzachiodi para e sulla respinta Volpara non riesce a concludere in rete. I rossoneri in avanti non sono mai pericolosi e allora il Chiavari ci prova ancora, questa volta con França che calcia da fuori area, ma la palla accarezza l’esterno della rete. Il primo tempo si conclude a reti bianche.

Nella ripresa i locali premono e costringono gli ospiti a difendersi nella loro metà campo. Diverse occasioni per i ragazzi di mister Fossati da calcio d’angolo e di punizione, ma gli avanti locali non riescono ad avere la meglio sulla difesa spezzina. A seguito di un’uscita avventata di Capodici, Innocenti prova il pallonetto dalla distanza e centra la traversa. Il Chiavari, dopo questo piccolo sbandamento, riprende a premere sull’acceleratore. A 7 minuti dalla fine, però, il goal che assegna la vittoria alla Sarzanese: l’arbitro Colosimo di Torino assegna un calcio di punizione in favore degli ospiti, lo batte Baudinelli e la palla, deviata da un giocatore verdeblu, finisce in rete. Nei minuti restanti il Chiavari si butta alla ricerca della rete del pareggio ma senza esito. Esce così sconfitta la squadra capitanata da França che probabilmente meritava qualcosa di più per la mole di gioco espressa durante la partita.

L’allenatore chiavarese Fabio Fossati ha schierato Capodici, Virgili, Di Dio, Mitrotti, Lanati, Sanguineti, Roselli, Dolce (s.t. 40° Niang), Croci, Volpara, França; a disposizione Raggio Garibaldi, Massa, Bacigalupo, Mastrogiovanni, Firenze, Livellara.

I risultati della 33° giornata:
Acqui – Asti 0 – 0
Albese – Gallaratese 0 – 0
Aquanera – Borgosesia 3 – 1
Borgorosso Arenzano – Lavagnese 0 – 2
Chiavari Caperana – Sarzanese 0 – 1
Santhià – Derthona 0 – 1
Seregno – Rivoli 1 – 0
Settimo – Cuneo 0 – 1
Valléeaoste Saint Christophe – Novese 1 – 4
Vigevano – Chieri 0 – 1

In classifica la Lavagnese sale all’8° posto:
1° Cuneo 72
2° Valléeaoste Saint Christophe 65
3° Asti 63
4° Seregno 58
5° Aquanera 57
6° Santhià 53
7° Borgosesia 51
8° Lavagnese 47
9° Acqui 46
10° Chiavari Caperana 45
10° Gallaratese 45
12° Novese 43
13° Chieri 42
13° Sarzanese 42
15° Rivoli 38
15° Derthona 38
17° Albese 35
18° Vigevano 27
19° Borgorosso Arenzano 24
20° Settimo 16

Gli incontri del 34° turno, in programma domenica 3 aprile alle ore 15,00:
Acqui – Chiavari Caperana
Asti – Aquanera
Borgosesia – Valléeaoste Saint Christophe
Chieri – Settimo
Cuneo – Borgorosso Arenzano
Gallaratese – Vigevano
Lavagnese – Derthona (sabato ore 15,00)
Novese – Albese
Rivoli – Santhià
Sarzanese – Seregno