Quantcast
Sport

Basket, B d’Eccellenza: Autorighi Lavagna battuta allo sprint finale

Lavagna. Sesta sconfitta stagionale per la Polysport Lavagna. Le biancoblu sono state battute a domicilio dall’Azzurra Moncalieri al termine di una partita sempre sul filo dell’equilibrio.

Nella palestra del Parco Tigullio si è visto un incontro nel quale hanno dominato le retroguardie. Entrambe le squadre hanno badato più a difendere bene che ad osare, finendo spesso per dare vita ad azioni di attacco opache e prevedibili. E’ stata una partita bruttina, priva di contenuti tecnici interessanti. Le cattive letture in attacco, sommate ai numerosi errori banali ed alle infrazioni di gioco, hanno frenato lo spettacolo. Unica nota positiva, per il pubblico, l’incertezza dell’incontro, risoltosi solamente negli ultimi secondi.

Sostanziale equilibrio nella prima frazione, anche perché dopo 4 minuti lo score a tabellone è ancora 0 a 0, e le due sembrano accontentarsi del pareggio, ma non si può. Con le esterne locali che stentano ad entrare in partita, sull’altro fronte Salvini e Valguarnera, nonostante alcune sbavature offensive, suonano la carica per le ospiti. La seconda frazione vede le liguri aumentare la pressione difensiva e migliorare le geometrie in attacco: due minibreak e sorpasso. Ma dopo un primo shock psicologico contro la zona avversaria, prima di raggiungere gli spogliatoi le ragazze di coach Cardile trovano la zampata finale e vanno in vantaggio alla pausa.

Sale in cattedra Principi e le biancoblu, sfruttando la sua verve, trovano alcuni canestri in transizione, con Fortunato in grande spolvero, che portano ad un break di 11 a 2 e punteggio sul 33 – 25. E’ il miglior momento delle lavagnesi che danno la sensazione di poter allungare, ma Bianco e Valguarnera ricuciono lo strappo: 36 – 33 alla terza pausa.

Nel concitato finale di gara le padrone di casa hanno a disposizione il colpo del ko ma lo falliscono. La giovane Vallero si fa trovare al posto giusto, nel momento giusto, ed opera la scelta giusta. Alla fine la lunetta fissa il punteggio sul 46 a 48, siglando la vittoria dell’Azzurra. Lavagna si consola mantenendo la migliore differenza canestri negli scontri diretti, avendo vinto di 6 la gara di andata.

Il tabellino:
Autorighi Lavagna – Azzurra Moncalieri 46 – 48
(Parziali: 11 – 12, 22 – 23, 36 – 33)
Autorighi Lavagna: Annigoni 3, Morselli 5, Fantoni 7, Zampieri 1, Gazzolo ne, Fortunato 9, Russo 3, Gaiaschi, Tesserin ne, Principi 18. All. De Santis – Daneri.
Azzurra Moncalieri: Vallero 3, Bianco 12, Piccionne 7, Thompson, Battista, Sandiano, Valguarnera 14, Porceddu 2, Salvini 10. All. Cardile.
Arbitri: Emanuele Orlandini e Claudio Conti (Livorno).

I risultati della 19° giornata, nella quale ci sono state tre vittorie esterne:
Pallacanestro Torino – Basket Team Cantù 64 – 84
Autorighi Lavagna – Azzurra Moncalieri 46 – 48
Stars Novara – Starlight Valmadrera 63 – 70
Sabiana Vittuone – B&P Costa Masnaga 61 – 50
Conad Lauretana Biella – Gelfresco Savona 59 – 54
ha riposato: New Basket A-Zena Genova

La classifica a 3 turni dalla conclusione vede l’Autorighi ancora solitaria al 3° posto:
1° Conad Lauretana Biella 32
2° Starlight Valmadrera 30
3° Autorighi Lavagna 22
4° Azzurra Moncalieri 20
5° B&P Costa Masnaga 16
6° Gelfresco Savona 14
6° Stars Novara 14
6° Basket Team Cantù 14
9° Pallacanestro Torino 12
10° New Basket A-Zena Genova 8
11° Sabiana Vittuone 8
Conad Lauretana Biella, Starlight Valmadrera e Sabiana Vittuone hanno giocato una partita in più.

Sabato 12 marzo alle ore 20,30 la New Basket A-Zena Genova giocherà a Cantù, mentre alle ore 21 l’Autorighi Lavagna sarà impegnata a Costa Masnaga.