Quantcast
Cronaca

Auto in fiamme sulla A12: 76 enne si è suicidato dopo un litigio con il figlio

Sestri Levante. Agg.h.19.15. All’Ospedale di Sestri Levante sono attesi i familiari del pensionato 76 enne che, nella piazzola dei Tangoni, pochi metri dopo l’uscita di Sestri Levante, ha deciso di togliersi la vita appiccando il fuoco all’interno dell’auto dove poi l’hanno rinvenuto, ormai carbonizzato, questa mattina. La targa, ancora leggibile, ha permesso alla Polstrada di Brugnato (La Spezia) di risalire al proprietario, un 76enne che risiedeva ai confini del Monferrato in Piemonte. Dopo un diverbio con il figlio, avvenuto ieri sera, l’uomo si era allonato a bordo della sua Punto minacciando di darsi fuoco. Il familiare non vedendolo rincasare aveva allertato la polizia, dando il numero di targa.

Il mistero del corpo trovato carbonizzato questa mattina sull’A12, nell’area di sosta dei Tangoni, sembra avere ora un nome e cognome. Si tratterebbe di un anziano, ultrasettantenne, residente nel torinese, il cui figlio ieri sera aveva chiamato la polizia, allarmato, per denunciarne la scomparsa.

A quanto ricostruito, i due avevano avuto un diverbio e, dopo il litigio, il padre aveva minacciato di darsi fuoco, allontanandosi con l’auto. Gli investigatori della Polstrada, indagando sulla proprietà dell’auto, una Fiat Punto, sono riusciti a risalire al pensionato.