Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ansaldo Energia, Pd: “Chiarezza sul piano Finmeccanica, no a ridimensionamento”

Più informazioni su

Genova. La notizia dell’accordo tra Finmeccanica ed il fondo di investimento americano First Reserve Corporation per la cessione del 45% delle quote di Ansaldo Energia ha suscitato legittime preoccupazioni tra i lavoratori di fronte alle importanti trasformazioni che stanno investendo il gruppo Finmeccanica.
“Queste preoccupazioni sono condivise anche da noi – scrivono in una nota Mario Tullo, coordinatore parlamentari liguri del PD e Giovanni Lunardon, vice segretario PD Liguria – Compito della politica e delle istituzioni locali è vigilare affinché questi processi non mettano in discussione la capacità produttiva e i livelli occupazionali di quello che è, e deve rimanere, uno dei più importanti gruppi industriali del Paese e una presenza strategica per Genova e per l’intera regione”.

“Quello che manca in questa vicenda è la visione d’insieme sia per quanto concerne la politica industriale del governo in questi settori, sia per quanto riguarda la riorganizzazione di Finmeccanica.
Chiediamo al governo, che è l’azionista di riferimento del gruppo, di dare finalmente un contributo di chiarezza e di riferire prontamente nella sede delle Commissioni e in aula sullo stato del piano di riorganizzazione di Finmeccanica. A questo scopo attiveremo tutte le iniziative e gli strumenti parlamentari a nostra disposizione.
Quel che è certo è che ci opporremo con tutte le nostre forze a ogni forma di ridimensionamento del gruppo e della sua occupazione e che sosterremo esclusivamente processi di riorganizzazione orientati alla crescita del gruppo e della sua competitività sui mercati globali”.