Quantcast
Cronaca

Ansaldo Energia, Apa (Uilm): “Serve socio industriale per un futuro sereno”

Genova. Avverrà il prossimo 23 marzo l’incontro tra i sindacati e il management di Finmeccanica sulla cessione del 45% di Ansaldo Energia a First Reserve Corporation.

“Giudizio positivo sulla cessione della quota di Ansaldo Energia al fondo americano – sottolinea Antonio Apa, segretario generale della Uilm di Genova – ma occorre al più presto individuare un socio industriale perché la società possa guardare con serenità al futuro e consolidare la struttura industriale”.

“In questa vicenda la Uilm non vuole usare la minaccia degli scioperi come già paventa la parte antagonista del sindacato, perché non sono in discussione posti di lavoro o livelli occupazionali. Occorre tener presente che la gestione industriale e finanziaria della società rimarrà in mano all’attuale gruppo dirigente di Ansaldo Energia. Siamo quindi intenzionati – conclude il sindacalista – a sottoscrivere un’intesa tra sindacato metalmeccanico e azienda che salvaguardi la nuova realtà, perché solo con questo tipo di accordi tra le parti si tutela l’interesse dei lavoratori e in questo caso la prospettiva professionale degli addetti di Ansaldo Energia”.