Quantcast
Politica

Amministrative Zoagli: Macciò candidato, Solari indeciso, maggioranza divisa

Zoagli. Mancano ormai meno di due mesi alle elezioni amministrative, che vedranno anche la popolazione di Zoagli impegnata nella scelta del nuovo sindaco, ma la situazione appare ancora parecchio ingarbugliata. Se Cesare Macciò, l’assessore comunale che qualche mese fa ha riconsegnato nelle mani del primo cittadino le sue deleghe a Istruzione, Certificazione ambientale e Energie alternative, è l’unico ad aver già confermato la propria candidatura, l’incertezza sembra ancora regnare sovrana tra le fila della maggioranza.

Secondo indiscrezioni e voci sempre più ricorrenti, infatti, la coalizione attualmente alla guida del paese sarebbe divisa sulla possibilità di ricandidare per la seconda volta Rita Nichel, attuale sindaco. Questa situazione, tra l’altro, sembrerebbe influenzare anche le scelte dell’opposizione. “Ancora non ho preso la mia decisione – spiega Gian Giacomo Solari – preferisco attendere l’evolversi della situazione”.

Invece sono chiare le idee dell’unico candidato sindaco che ha già ufficializzato la propria candidatura, trovando subito l’appoggio dell’ex consigliere di maggioranza Massimiliano Amantini. “Stiamo creando una lista di persone che, come me, abbiano una visione della politica anche un po’ sognatrice, più vicina alla gente e più trasparente”, ha dichiarato Cesare Macciò.