Quantcast
Cronaca

Allarme a Sestri Levante: evaso noto pluripregiudicato albanese

Sestri Levante. Da ieri pomeriggio i comuni di Moneglia e Sestri Levante sono in “stato di allerta” per l’evasione di Leonard Mirtaj, un cittadino albanese di 32 anni, pluripregiudicato, sottoposto a detenzione in regime di massima vigilanza nel carcere di massima sicurezza di Voghera per sequestro di persona ed estorsione.

Scappato dal penitenziario insieme ad altri tre detenuti, e in cui doveva scontare la pena fino al 2026, Mirtaj è un personaggio già noto alle forze dell’ordine di Sestri Levante. Fu proprio il comandante della compagnia di Sestri, Fabio Benincasa, ad arrestarlo a Pontremoli dopo una fuga rocambolesca. L’episodio accadde tre anni fa quando l’albanese, con alcuni complici, venne fermato per aver rapito Giuseppe Bonelli, un piccolo imprenditore di Moneglia, a scopo di estorsione.

La famiglia di Mirtaj vive tuttora a Crova, nella frazione di Moneglia. Dopo la fuga del pluripregiudicato è scattato immediato l’allarme ai carabinieri.