Quantcast
Sport

Albaro, la Pro Recco vince nettamente il derby contro il Nervi

Albaro. La Ferla Pro Recco vince nettamente ad Albaro il derby contro il Nervi, lo fa senza tentennamenti e sbavature. A parlare è il risultato finale 5-15, ma soprattutto parziali come 3-7, oppure 3-9. L’unica nota stonata l’espulsione definitiva per brutalità di Maurizio Felugo, con lui l’avversario Nyeki, anche perché sembra che tra i due non sia successo proprio nulla. Da rispettare invece il vice capitano degli Azzurri, che ha giocato nonostante la morte del nonno avvenuta proprio ieri. Pro Recco sempre più solo in testa alla classifica, a più sei, considerando la sconfitta del Savona a Napoli contro il Posillipo.

Il commento di Pino Porzio allenatore Ferla Pro Recco: “Abbiamo giocato bene e da subito. Ottimo pressing e continue controfughe, in questo modo la squadra ha preso il largo già all’inizio del secondo tempo. Sono soddisfatto perché la prova è risultata ottima anche dal punto di vista della concentrazione. Non abbiamo mai sottovalutato gli avversari, affrontando la partita nel migliore dei modi e sfruttando al meglio le occasioni che abbiamo creato. Il Nervi ci ha provato ma sul 3-9 la partita era finita”.

Mercoledì è Coppa, ore 20.30 a Sori contro il Primorje, ingresso libero. A lato della pallanuoto da segnalare la conferenza stampa che si è tenuta venerdì nella sala stampa dello Stadio Picco di La Spezia, dove il presidente Gabriele Volpi ha annunciato l’ingresso nei quadri societari di Beppe Spalenza in qualità di Coordinatore Generale e di Dario Gennaro.