Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tempi percorrenza, Trenitalia: “Nessun allungamento, associazioni sbagliano”

Regione. Tempi di percorrenza troppo lunghi, rispetto al passato: la velocità media ligure è tra le più basse in Italia, la cui media, secondo Assoutenti, è di circa 60 chilometri orari. Alla denuncia portata avanti dai pendolari liguri, Trenitalia risponde: “L’analisi che fanno le associazioni degli utenti – ha affermato il direttore regionale per la Liguria, Enrico Melloni – sono senza fondamento perché sono riferite a dati di 15 anni fa. L’anno zero è invece il 2006 quando è stato cambiato il sistema dei corrispettivi e i pagamenti a Trenitalia si fanno in base ai tempi di percorrenza e non più sul numero di chilometri percorsi”.

E quando gli stessi utenti, hanno fatto notare che il metodo cosiddetto “a catalogo” è entrato in vigore solo nel 2009: “questo rafforza la nostra tesi – ha ribadito Melloni – perché la velocità media giornaliera è aumentata. In Liguria siamo passati da una media di 41,97 chilometri orari di velocità commerciale del 2006 a 42,72 chilometri l’ora nel 2010. Bisogna anche tenere conto – ha concluso Melloni – che sono iniziati i lavori per il nodo di Genova e non sono ancora finiti quelli per il raddoppio dei binari nel Ponente, dove Rfi investirà complessivamente un miliardo di euro”.