Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria, su Facebook il commento dei tifosi: “Dalle rape non tiri fuori lo sciacchetrà”

Genova. La Sampdoria ancora una volta al centro delle discussioni. Dopo l’ennesima sconfitta di sabato, dopo la lettera di Garrone ai tifosi, l’invito di questi ultimi a “far fuori” Mimmo Di Carlo, insomma dopo una settimana di fuoco è tempo di riflettere.

E su Facebook la pagina della squadra di calcio è presa d’assalto. C’è chi vorrebbe a casa “allenatore e presidente”, chi ancora ci spera e esorta ad andare avanti rimboccandosi le maniche, ma c’è anche chi ricorda che la serie B è sempre più vicina.

Michele analizza la situazione: “Di Carlo ha in mano una squadra sfasciata…senza Cassano e Pazzini e con una squadra che deve ritrovare una mentalità di squadra di bassa fascia non ce la farebbe neanche capello…il problema è aver smontato il frutto di 8 anni di fatiche….Di Carlo prima dei casini era 3 punti sopra l’andamento dell’anno scorso. Per me potevano sceglierne uno migliore…ma x come si è messi ora fa anche troppo”.

“Dai ragazzi, la verità è che la rosa che abbiamo è al livello di Bari, Cesena, Brescia, Lecce e Bologna.  Palombo ci mette tanta volontà ma ora che Cassano non c’è più, saltano fuori tutte le sue lacune tecniche. Non abbiamo un giocatore che sia un poco meglio di giocatori da bassa serie A. Ma se va via di Carlo, chi viene ad allenare una squadra che non investe un centesimo. Alla Sampdoria verrano i giovani che vogliono emergere o i vari reciclati tipo Novellino etc. Questa è la nostra nuova realtà”.

Alcuni tifosi non si perdono dietro commenti e vanno subito al sodo: “Bisogna farsi rimborsare i soldi dell’abbonamento”. Ma è la frase di Glauco a piacere di più e a riassumere bene quello che sta accadendo alla squadra blucerchiata: “Dalle rape non ci tiri fuori lo sciacchetrà..”.