Sampdoria, il Derby è vicino: “Abbiamo l’entusiasmo necessario per fare bene” - Genova 24
Sport

Sampdoria, il Derby è vicino: “Abbiamo l’entusiasmo necessario per fare bene”

Sampdoria

Genova. Il successo conseguito ieri contro il Bologna ha portato un bel po’ di energie positive in casa dei blucerchiati. Dopo tre sconfitte consecutive, una vittoria era da considerarsi fondamentale per mantenere alto l’umore tra i tifosi e la squadra in vista del derby di mercoledì 16. E così sembra essere stato, a sentire dalle dichiarazioni rilasciate da Di Carlo: “L’esito di questa partita porta grande entusiasmo in casa Sampdoria, ne avevamo davvero bisogno. Adesso possiamo preparare il derby nel migliore dei modi”.

Il ritorno di Gastaldello dall’infortunio ha sicuramente contribuito a modificare, in maniera positiva, gli equilibri interni alla squadra. Il reparto offensivo, rifatto quasi daccapo dopo le improvvise partenze di Pazzini e Cassano a Gennaio, deve ancora trovare la sua strada e i suoi ritmi, nonostante abbia già timidamente iniziato a regalare qualche buono spunto. Chissà che nel derby gli ingranaggi non si sblocchino del tutto.

Di certo, è quello che si augurano i tifosi, (quasi) tutti entusiasti del risultato ottenuto nella gara contro i felsinei. Tra i commenti scritti sulla pagina Facebook ufficiale dei blucerchiati, c’è Luigi che esclama “Speriamo che duri!” e Davide che constata, laconicamente: “Così almeno per una settimana non si parlerà di esonero di Di Carlo”. Pierpaolo ha le idee chiare: “Garrone vattene”, e non è il solo a pensarla in questo modo. Anche Roberto non sembra esultare: “Per colpa di Garrone siamo ridotti a lottare per la salvezza con i denti e gufare le tre a fondo classifica. Speriamo di riuscire a salvarci e che a Giugno si trovi un acquirente disposto finalmente a spendere. Con Garrone non si può andare avanti, basta mediocrità! Oltretutto ora il 99% della tifoseria lo disprezza dal profondo, se ne deve andare!”.

Il parere di molti è che la squadra abbia tirato fuori il carattere, ma poca tecnica. Dice Alessandro: “Tre gol a zero nei primi venti minuti ma qualcuno di voi ha visto azioni veloci, passaggi corretti, gioco di squadra? Mercoledì saranno altri tre, ma nel nostro sacco, ho paura!” e l’utente Claudioragazzi: “Fermi con l’entusiasmo e ringraziamo il Bologna che ci ha regalato 2 gol che nemmeno all’oratorio ti fanno fare. Era meglio che si perdeva così si toglieva quella specie di allenatore. Io di gioco non ne ho visto, speriamo bene nel derby. Il Genoa non è il Bologna, regali non ne fanno sicuro. Comunque, sempre Forza Doria”.

In mezzo ai ‘mugugni’, però, ci sono anche tanti che esultano per i tre punti. Tra questi, un tifoso di nome Simone si distingue per senso dell’umorismo, guadagnandosi ben 9 ‘mi piace’ con il suo commento: “Possiamo chiamarli tre punti importanti, perché “preziosi” mi irrita!”.

L’arbitro designato per la stracittadina ligure è Emilio Morganti di Ascoli. Completano la terna arbitrale Niccolai e Papi e il quarto uomo, Tagliavento.