Rugby, A1: vittoria da brividi per la Med Italia Pro Recco - Genova 24
Sport

Rugby, A1: vittoria da brividi per la Med Italia Pro Recco

sport

Recco. Una partita equilibratissima e davvero al cardiopalma, soprattutto nelle battute finali, ha visto il Med Italia battere al Carlo Androne il Brescia con un 20 – 19 che permette ai biancocelesti di interrompere la striscia di risultati negativi e, alla luce anche dei risultati degli altri campi, di superare in classifica lo stesso Brescia e l’Udine, allontanando ulteriormente la zona retrocessione.

Le partite tra Recco e Brescia sono tradizionalmente poco spettacolari ma molto intense e concitate. Questo ultimo scontro non ha fatto eccezione: le due squadre, dal gioco molto concreto e a caccia di punti per la classifica, si sono affrontate senza risparmiarsi fino all’ultimo secondo di gioco.

Proprio sul filo del fischio finale dell’arbitro Castagnoli, la giornata ha rischiato di diventare un vero incubo per gli squali: sul finire del lungo recupero deciso dal direttore di gara il Brescia, approfittando della stanchezza dei biancocelesti, riesce ad andare in meta e a portarsi così sul – 1, con la possibilità di calciare la trasformazione del possibile 20 a 21. Fortunatamente per i padroni di casa, la posizione era molto angolata e il calciatore bresciano non è riuscito a centrare i pali: il fischio finale ha così sancito il definitivo 20 – 19, tra i sospiri di sollievo, gli applausi e la gioia dei tifosi presenti all’Androne.

Sul piano del gioco, il Recco ha come di consueto imposto la forza del suo pack, mostrando però anche dei progressi nel gioco aperto e al piede.

Il campionato osserverà ora due turni di pausa per il 6 Nazioni: gli squali torneranno in campo il 20 febbraio, quando faranno visita all’Udine. Si tratta di una diretta concorrente per una posizione di classifica tranquilla e sarà una trasferta molto difficile: Ferrari e i suoi ragazzi cercheranno sicuramente di sfruttare al meglio queste tre settimane per preparare al meglio questa ennesima ed impegnativa sfida.

Il tabellino:
Med Italia Pro Recco – Rugby Banco di Brescia 20 – 19 (p.t. 17 – 7)
Med Italia Pro Recco: Ansaldi, Becerra, Bisso, Zanzotto, Besio, Sandri, Castillo, Salsi, Orlandi, Lopez, Bonfrate, Metaliaj, Borboni (s.t. 16° Di Vito, s.t. 38° Borboni), Galli, Casareto. A disposizione: Massone, Vallarino, Ferro, Esposito, Gatti, Gardella, Sciacchitano. All. Ferrari.
Rugby Banco di Brescia: Scarani, Varrella (s.t. 30° Masgutierre), Secchi, Gabba, Pietrasanta (p.t. 39° Bonifazi), Quaranta, Prezioso, Pedrazzani, Romano, Scotuzzi, Paleari, Pola, Anselmi (s.t. 16° Cherubini), Azzini, Bergamini. A disposizione: Cerri, Pollonini, Mastrocola, Bosio, Ricciardo. All. Sans.
Arbitro: Castagnoli (Livorno).
Marcatori: p.t. 24° m. Varrella tr. Pietrasanta (0 – 7), 29° m. Casareto tr. Sandri (7 – 7), 31° m. Borboni tr. Sandri (14 – 7), 40° c.p. Sandri (17 – 7), s.t. 27° m. Prezioso tr. Bonifazi (17 – 14), 30° c.p. Sandri (20 – 14), 46° m Masgutierre (20 – 19).

L’esito del 14° turno:
M-Three Orved San Donà – San Gregorio Catania 18 – 15 (4 – 1)
Cammi Calvisano – Amatori Milano 50 – 13 (5 – 0)
Fiamme Oro Roma – St Udine 33 – 28 (5 – 0)
Med Italia Pro Recco – Rugby Banco di Brescia 20 – 19 (4 – 1)
Franklin&Marshall Cus Verona – Zhermack Badia 24 – 21 (4 – 1)
Livorno – Consiel Firenze 19 – 27 (0 – 5)

La classifica vede la Pro Recco al 7° posto:
1° Cammi Calvisano 59
2° San Gregorio Catania 50
3° Fiamme Oro Roma 49
4° Franklin&Marshall Cus Verona 45
5° M-Three Orved San Donà 40
5° Consiel Firenze 40
7° Med Italia Pro Recco 24
8° Rugby Banco di Brescia 22
9° St Udine 21
10° Livorno Rugby 14
11° Amatori Milano 11
12° Zhermack Badia 3
Fiamme Oro Roma, Franklin&Marshall Cus Verona, Med Italia Pro Recco e Livorno Rugby hanno giocato una partita in più.

Domenica 20 febbraio si giocherà la 15° giornata. Gli incontri in programma:
San Gregorio Catania – Cammi Calvisano
Amatori Milano – M-Three Orved San Donà
St Udine – Med Italia Pro Recco
Rugby Banco di Brescia – Fiamme Oro Roma
Consiel Firenze – Franklin&Marshall Cus Verona
Zhermack Badia – Livorno Rugby