Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapallo, muore mentre fa sesso: indagata per omissione di soccorso la prostituta

Rapallo. La prostituta brasiliana che ha abbandonato il corpo senza vita di un suo cliente sul pianerottolo di casa è indagata a piede libero e con lei anche l’amica che l’ha aiutata a inscenare il ritrovamento del corpo. Nei loro confronti il pm Dotto ha ipotizzato il reato di omissione di soccorso.

Nel frattempo si è avuto il referto dell’autopsia sul corpo dell’uomo: è deceduto per infarto, il suo cuore era già debole e sotto sforzo durante l’amplesso non ha retto. Si attendono gli esami di laboratorio per capire se non fosse sotto effetto di droga o di medicine particolari. Questi test serviranno anche a fare chiarezza sull’ora del decesso, per capire se l’intervento dei soccorsi avrebbe potuto salvare il 60enne.

La tragedia è avvenuta lunedì sera, quando l’uomo, che si trovava in compagnia della giovane brasiliana, è stato colto da un’improvviso malore. La prostituta, spaventata, ha deciso di non chiamare i soccorsi e di inscenare un casuale ritrovamento del corpo. Ha quindi rivestito l’uomo, l’ha sdraiato sul pianerottolo e poi ha chiamato la polizia, dimenticando le scarpe del cliente nell’appartamento.

Ha poi chiamato le forze dell’ordine, che accorgendosi della mancanza delle scarpe, hanno messo sotto torchio la giovane brasiliana scoprendo la verità. Se dalle analisi venisse fuori che un intervento repentino dei soccorsi avrebbe potuto salvare l’uomo, la posizione della squillo e dell’amica si aggraverebbe maggiormente.