Quantcast
Cronaca

Rapallo, Campodonico a Fusco: “S.Michele di Pagana e Via Mameli opere indispensabili”

Mentore Campodonico sindaco rapallo

Rapallo. “Sorpresa e sconcerto”. Il sindaco di Rapallo, Mentore Campodonico si pronuncia così dopo il sopralluogo effettuato in mattinata dalla Vice Presidente e Assessore all’Urbanistica Marylin Fusco accompagnata da un architetto dell’Ufficio regionale “Tutela del Paesaggio”.

“Un sopralluogo – ha detto Campodonico – avvenuto senza che il Comune di Rapallo, a qualsiasi livello, ne fosse informato.
Questo comportamento esula dalla consolidata prassi istituzionale, che in casi analoghi prevede logicamente di informare l’Ente locale interessato. Sorpresa ancora maggiore nasce dal fatto che la Vice Presidente Fusco, sull’operato della quale fino ad oggi non abbiamo avuto nulla da eccepire, ha rilasciato dichiarazioni alla stampa particolarmente dirompenti in merito a due pratiche essenziali per il miglioramento, non certo la risoluzione, come abbiamo sempre sostenuto, delle problematiche cittadine legate al traffico”.

“Quando poi apprendiamo che questa iniziativa nasce da una sollecitazione di un Consigliere Regionale, che è anche Consigliere Comunale a Rapallo, Armando Ezio Capurro, ormai noto per la sua attività finalizzata a rallentare o affossare ogni iniziativa di questa Amministrazione in una sistematica azione contro la città, la sorpresa diventa stupore. Detto questo riaffermo ancora una volta – ha detto il sindaco di Rapallo – la necessità e la validità degli interventi, messi in forse dalla Vice Presidente Fusco: quello relativo alla strettoia di San Michele di Pagana e quello della terza corsia di Via Mameli e della relativa rotatoria. Ci riserveremo ogni azione politica e amministrativa per ottenere il buon esito di ambedue le pratiche – ha sottolineato concludendo il primo cittadino – che la nostra Città, soprattutto per la strettoia, aspetta da decenni”.