Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapallo, 60enne muore mentre fa sesso: prostituta lo riveste ma dimentica le scarpe

Rapallo. Un infarto mentre consumava la sua “ora d’amore”. E’ morto così, a quanto sembra, un sessantenne di Rapallo la cui fine è invece al centro di una vicenda tragica e a tratti rocambolesca.

Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo ieri sera stava consumando un rapporto sessuale con una giovane prostituta brasiliana, poco più che ventenne, quando è stato colto da malore improvviso. Qui l’inizio dell’ulteriore tragedia: la ragazza, spaventata anche perchè senza regolare permesso di soggiorno, ha prima chiesto consiglio a un’amica, poi ha deciso di non chiamare i soccorsi, per poter invece inscenare un finto e casuale ritrovamento del corpo. Così in fretta ha rivestito l’uomo e l’ha sdraiato sul pianerottolo dell’appartamento. Dopo di che ha avvertito la polizia dicendo di aver trovato il cadavere di ritorno a casa.

Il “piano” della prostituta poteva anche qualche margine di riuscita se non fosse stato per un piccolo, ma eclatante, particolare, subito balzato agli occhi degli agenti: il corpo giaceva completamente rivestito, ma a piedi nudi. Sotto torchio, la giovane brasiliana ha poi confessato la verità. Ora sarà proprio l’autopsia, disposta dal magistrato di turno, a rivelare le cause effettive del decesso: in caso di morte istantanea la ragazza non sarà sottoposta a provvedimenti, ma in caso contrario, potrebbe incappare nell’accusa di omissione di soccorso.