Provincia, San Valentino: meglio un fiore solidale - Genova 24
Altre news

Provincia, San Valentino: meglio un fiore solidale

rosa rossa

Genova. Il capoluogo ligure e altre quattro grandi città italiane (Roma, Bologna, Torino e Milano) a San Valentino regalano alle donne, insieme ai fiori, anche la solidarietà: per la prima volta, infatti, nelle Botteghe del Mondo si potranno comprare mazzi di ‘fiori giusti’, ovvero prodotti, in Africa e in Italia, rispettando, oltre all’ambiente, i diritti dei lavoratori e soprattutto delle lavoratrici, spesso costrette nelle piantagioni di fiori a condizioni di lavoro inique e rischiose persino per la salute.

L’iniziativa è promossa a livello nazionale dal movimento ‘Fiori e diritti’, animato da Bottega Solidale per dire basta ai diritti negati nelle serre africane ma anche italiane. I fiori equosolidali venduti attraverso il circuito del commercio equo sono rose provenienti dal Kenya e certificate ‘Fairtrade’, o ranuncoli provenienti dalla Liguria e certificati ‘Fiore Giusto’.

L’iniziativa, a Genova il 14 febbraio, avrà il suo baricentro in via San Vincenzo, angolo via Galata, dove nel gazebo ‘Scegli un fiore giusto’ verranno informati i consumatori e venduti i mazzi fiori certificati, in attesa di ‘fioristi solidali’. La festa degli innamorati diventa così un’occasione di informazione sulla realtà che si cela dietro alla produzione e commercializzazione dei fiori e propone ai consumatori di fare una scelta consapevole. Nel gazebo si potranno trovare, oltre ai materiali informativi della campagna, anche mazzi di ‘fiori giusti’ certificati, attenti ai diritti a tutte le latitudini: la scelta sarà tra un mazzo di 10 rose equosolidali dal Kenya certificate ‘Fairtrade’, a difesa dei diritti nelle piantagioni floricole del Sud del mondo, e un mazzo di 5 ranuncoli italiani a marchio ‘Fiore Giusto’, la prima certificazione sociale e ambientale per il settore agricolo in Italia. Entrambe le composizioni saranno vendute al prezzo di 10 euro.

Presso il gazebo, ma anche in tutte le botteghe solidali cittadine, sarà possibile firmare una lettera aperta ai fioristi genovesi perché inseriscano i fiori certificati nei loro negozi rendendo così possibile una scelta dei consumatori. I fiori solidali si possono trovare anche nella Bottega Solidale di Via Galata 122r.