Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Protesta studenti disabili, Rossetti rassicura: “Presto misure nel piano triennale”

Genova. In seguito alla protesta avvenuta questa mattina in piazza De Ferrari che ha avuto come protagonista una delegazione di studenti disabili, preoccupati per la decisione adottata dal Comune di Genova di toglier loro il trasporto casa – università (presente, ovviamente, anche un gruppo su Facebook), la Regione Liguria ha già avviato un confronto con la Consulta regionale dei disabili per venire incontro ai problemi sollevati in mattinata.

L’Assessore alla Formazione e Università Pippo Rossetti, al momento ‘in missione’ a Roma causa impegni istituzionali alla Conferenza delle Regioni, puntualizza che sono già in programma appuntamenti di Arssu (l’Agenzia regionale per i servizi scolastici ed universitari) con alcune associazioni rappresentanti di disabili. “La questione del taglio del servizio di trasporto da parte del Comune di Genova – ha dichiarato Rossetti – è già allo studio dell’assessorato insieme con Arssu-Azienda Regionale per i servizi scolastici e universitari.”

L’assessore conferma la presenza di misure per disabili all’interno del piano triennale sul diritto allo studio universitario che sta per approdare in Consiglio Regionale. “Sarà un provvedimento che terrà conto delle normative nazionali, che già oggi assicurano un contributo agli studenti, e delle misure attuate negli atenei delle regioni limitrofe”, afferma Rossetti in conclusione.