Politica

Primarie Cogoleto, Rossi (Sel): “Scatto di orgoglio da partiti di centrosinistra”

Matteo Rossi

Cogoleto. Cogoleto continua a essere al centro della polemica politica: dopo lo strappo di Sel che ha annunciato di voler correre da sola alle prossime amministrative per una rottura insanabile con l’attuale maggioranza, e l’annuncio delle primarie programmate per il 20 marzo, confermato ieri dal Pd provinciale, continua il botta e risposta a distanza tra i due partiti di centro sinistra.

“Nei programmi di centrosinistra di Cogoleto non si è mai discusso se fare o meno un porto adiacente alla Chiesa – dichiara oggi Matteo Rossi, consigliere regionale Sel – Premesso che questo progetto non rientrerebbe nelle competenze del Comune ma nel Piano regionale della Costa, chi vincerà le Primarie lo presenterà? Quello che sosteniamo da mesi si è subito verificato alla prima occasione – sottolinea Rossi riferendosi alle dichiarazioni di Luigi Cola (PD) sull’eventualità di costruire un porticciolo dalla Chiesa di Cogoleto fino alla località Lo Scoglio, nel caso in cui fosse rieletto Sindaco di Cogoleto – A seguito delle polemiche dei giorni scorsi e delle dichiarazioni di Victor Rasetto non riesco a credere che il candidato del PD alle primarie possa sostenere queste posizioni. Noi stiamo elaborando una lista di centrosinistra aperta al contributo di tutti – conclude Rossi – ripeto: stiamo elaborando”.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.