Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Polemiche Elisoccorso, Rixi (LN): “Situazione inaccettabile, cambiare convenzione con vigili del fuoco”

Regione. “Oggi la Liguria è l’unica regione d’Italia a non essere in regola con l’elisoccorso sanitario”. Continua la polemica sull’elisoccorso ligure tra Edoardo Rixi, capogruppo della Lega in consiglio regionale, e l’assessore alla Sanità Claudio Montaldo. “L’interrogazione che ho depositato a novembre, e che solo oggi ha avuto risposta dalla Giunta, chiedeva in modo preciso di cambiare l’attuale convenzione con i Vigili del Fuoco in quanto questi sono già oberati da altri compiti ed il loro elicottero, che tra l’altro non è attrezzato come eliambulanza, in caso di emergenze sanitarie potrebbe essere già impegnato nel suo ruolo specifico, cioè lo spegnimento degli incendi”.

“La Liguria – continua Rixi – dovrebbe avere tre eliambulanze disponibili 24 ore su 24, mentre oggi dispone di un solo elicottero non perennemente in servizio. L’Assessore alla Sanità ha dichiarato di voler continuare su questa linea tirando in ballo la questione delle gestioni pubblica piuttosto che privata, il che ci lascia perplessi. A noi non interessa il contrasto pubblico/privato, quanto invece assicurare ai nostri cittadini un efficiente servizio sanitario, mentre oggi la Provincia di Imperia ha dovuto fare degli accordi con la Regione Piemonte e la Provincia di La Spezia con la Regione Toscana, entrambe per usufruire di un elisoccorso sanitario extraregionale. Se questa situazione scandalosa piace alla Giunta di sinistra – conclude il Capogruppo del Carroccio – noi la riteniamo inaccettabile”.