Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Parcheggi, mozione Idv in Provincia: “Comune riveda aumenti tariffe, città sempre più invivibile”

Genova. Aumentare le tariffe dei parcheggi a pagamento e contemporaneamente quelle dei mezzi pubblici non rende un buon servizio né ai genovesi, né alla qualità di vita della città. E’ quanto sostiene il capogruppo Idv in Provincia, Stefano Ferretti, che presenterà una mozione per sensibilizzare la Giunta provinciale sul tema del rincaro dei parcheggi genovesi e indurla ad attivarsi presso il Comune per farne rivedere le decisioni in merito.

“Lo spirito della norma presente nel codice della strada (art 7 comma 8) che prevede la presenza di zone di parcheggio libero nelle aree adiacenti a quelle sottoposte a regime di pedaggio o su porzioni significative delle stesse è stato disatteso palesamente. Inoltre – continua Ferretti – non si capisce la ratio alla base del nuovo piano tariffario: se l’obiettivo è quello di rendere, per i cittadini, economicamente insostenibile il parcheggio della propria vettura, inducendoli di conseguenza ad usare il mezzo pubblico, viene da chiedersi allora quale sia il motivo dei recenti e cospicui aumenti di prezzo del biglietto del bus. Il risultato più evidente di questi continui aggiustamenti, così come percepito dai cittadini e dai molti esercenti delle zone interessate, è quello che tali variazioni di costo dei servizi comportino semplicemente una progressiva invivibilità della città, diventata nostro malgrado tra le più care d’Italia. Oltretutto – conclude l’esponente Idv – senza che ad un maggior prezzo corrispondano un significativo miglioramento della qualità di vita e una reale soddisfazione dei bisogni della cittadinanza”