Pallanuoto, Pro Recco senza remore: vince 22-8 su Bogliasco - Genova 24
Sport

Pallanuoto, Pro Recco senza remore: vince 22-8 su Bogliasco

Rari Nantes Bogliasco – Ferla Pro Recco

Pallanuoto. “Loro hanno rinunciato a due giocatori titolari, Mina e Nossek, la differenza tra le due squadre c’era già in partenza ma noi abbiamo lavorato bene”. Sono le prime parole di Pino Porzio, allenatore della Ferla Pro Recco alla fine della vittoriosa partita contro il Bogliasco.

“Siamo stati forse un po’ leggerini nel primo tempo – prosegue Porzio – soprattutto nella fase difensiva, poi abbiamo ristabilito le distanze, impresso un ritmo intenso alla gare con belle azioni soprattutto nella fase orizzontale nelle controfughe, nel complesso un’ottima prova, vittoria giusta e meritata. Ho salutato con piacere Frank Otto che ha espresso, a nome della Federazione Australian,a il desiderio di venirsi ad allenare con noi a ridosso della World League ma non credo sarà possibile: per noi a giugno la stagione è terminata. Ci hanno invitato ad andare quindi compatibilmente con la nostra programmazione faremo in modo per il prossimo anno. Abbiamo inviti anche da Brasile e Usa: alla fine sceglieremo la meta della tournee della Pro Recco”.

Per Porzio un bel regalo di compleanno, oltre alla presenza in tribuna del grande campione Frank Otto, attualmente impegnato in Australia nello staff tecnico della Nazionale maschile. Risultato finale: 22-8.

“E’ andata bene a guardare il risultato ma non è mai semplice giocare contro il Bogliasco – afferma Giacomo Pastorino, oggi titolare – anche se mancavano il portiere titolare ed uno dei due stranieri. Alla fine il risultato parla chiaro: forse abbiamo preso troppi gol anche se ne abbiamo segnati ventidue. Se andiamo ad analizzare metà dei gol li hanno segnati al primo tempo, significa qualcosa, almeno per quello che mi riguarda, potevo fare sicuramente meglio, al di là dei due rigori parati”.