Pallanuoto: la partita si ripete, il Camogli anche e la Lazio è sconfitta - Genova 24
Sport

Pallanuoto: la partita si ripete, il Camogli anche e la Lazio è sconfitta

20110115RariVsCamogli20110115 0055

Camogli. Ieri si è ripetuta la partita dell’11° giornata del campionato di serie A1 maschile tra Lazio Nuoto e Rari Nantes Camogli, gara che era stata annullata a seguito di un errore tecnico, con conseguente rammarico dei liguri, i quali ne erano usciti vittoriosi.

L’incontro è terminato 15 – 9 in favore dei bianconeri, trascinati dalle prestazioni di Stefano Luongo e Sadovyy, autori di quattro reti a testa.

Dopo 2’27” Andrea Fondelli ha aperto le marcature; pronta risposta di Latini. Ancora Andrea Fondelli ha riportato avanti gli ospiti, poi Michele Luongo su rigore a 37″ dalla fine del tempo ha fissato il primo parziale sull’1 – 3.

Nel secondo tempo subito in goal Sadovyy, poi ha accorciato Tafuro. Nel giro di poco più di due minuti il Camogli è andato sul + 5 grazie ai centri di Stefano Luongo, Michele Luongo e Sadovyy. I liguri, però, hanno accusato un passaggio a vuoto nell’ultimo minuto e le segnature di Markovic e Tafuro hanno siglato il 4 – 7.

Il Camogli ha mostrato le sue intenzioni di vittoria anche nella terza frazione, con le marcature di Stefano Luongo e Sadovyy. Szabò, su rigore a 1’38” dalla fine e allo scadere del tempo, ha portato a 6 le reti dei laziali, intervallate dalla quarta segnatura personale di Sadovyy: 6 – 10.

Di Rocco e Markovic, in avvio di quarto tempo, hanno illuso i locali, speranzosi in una possibile rimonta. Avallone, a 5’37” da fine gara, ha segnato l’8 – 11. Dopo oltre due minuti senza reti, è toccato ad un goal di Temellini e ad una doppietta di Stefano Luongo scrivere la parola fine sull’incontro. Nelle battute finali a segno Presciutti e Michele Luongo.

Da segnalare che sono stati ammoniti per proteste gli allenatori Azevedo e Ciocchetti, mentre è uscito per limite di falli Andrea Fondelli nel quarto tempo. Per la Lazio 6 su 12 con l’uomo in più e un rigore realizzato; per i camoglini 7 su 10 e due tiri dai cinque metri trasformati.

Il tabellino della Rari Nantes Camogli: Gardella, M. Luongo 3, A. Fondelli 2, S. Luongo 4, Fondelli, Caliogna, Federici, Temellini 1, Avallone 1, Tyrrell, Martin, Sadovyy 4, Iaci. Arbitri dell’incontro sono stati Gomez e Collantoni; delegato Panucci.

La classifica dopo 16 giornate vede il Camogli al 7° posto:
1° Ferla Pro Recco 48
2° Carisa Savona 45
3° CN Posillipo 37
4° Brixia Leonessa 31
5° Rari Nantes Bogliasco 26
6° Rari Nantes Florentia 20
7° Rari Nantes Camogli 17
8° Igm Ortigia 16
9° Latina Pallanuoto 15
10° SS Lazio 13
10° Ellevì Nervi 13
12° Carige Olio Carli Imperia 1