Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallanuoto, A1 femminile: Rapallo espugna Firenze, ora è secondo

Rapallo. Tutte impegnate in trasferta, le tre genovesi hanno raccolto un sorriso e due sconfitte amare. La nota lieta è rappresentata dal Rapallo. Le gialloblu sono andate a vincere in casa della Fiorentina per 12 a 10. Una vittoria che vale il sorpasso e, di conseguenza, il secondo posto in classifica.

L’incontro è stato sempre in bilico. Le ragazze allenate da Sinatra si sono aggiudicate il primo quarto per 2 a 1. Il secondo è finito con 3 reti per parte. Nel terzo si è vissuta un’altalena di reti che ha portato le locali ha centrare il pareggio sul 9 – 9. Nell’ultimo periodo non sono mancate le emozioni: le ruentine sono tornate avanti di un goal e le fiorentine hanno fallito il rigore del possibile pareggio con Biancardi. Il Rapallo ha poi allungato sul + 2 conclusivo.

Il Rapallo ha segnato tutti e 3 i cinque metri avuti, inoltre ha realizzato 1 superiorità su 4. Per la Fiorentina 3 su 8 con la giocatrice in più. Il tabellino delle ospiti: Gigli, Abbate, Frassinetti 3, Cotti, Queirolo, Cordaro, D’Amico, S. Criscuolo, De Benigno, Gyore 1, Bianconi 5, Maggi 3, Stasi.

Si fa davvero complicata la situazione del Bogliasco. La formazione allenata da Bettini è stata travolta dall’Orizzone, ma questo rientrava nella norma. La brutta notizia è rappresentata dalla discesa all’ultimo posto per il successo della Mestrina in casa del Palermo. Ora le biancoazzurre sono a – 2 dalla penultima posizione.

Netti i parziali con cui la Formoline ha stracciato le bogliaschine: 6 – 0, 6 – 2 e 6 – 2 nei primi tre quarti; nell’ultimo le etnee hanno rallentato concedendo un 5 – 5. Il tabellino del Bogliasco, presentatosi con la squadra rimaneggiata: Falconi, Viacava 1, Millo 2, Dufour 1, Azevedo, Congiu, Riva, Di Fiore, Canepa 3, Monteghirfo 2.

Trasferta siciliana amara anche per il Nervi, beffato nel finale dal Messina. La compagine condotta da Ferretti ha pagato caro il misero 1 su 9 in superiorità, condito da 2 rigori segnati ma comunque inferiore al 4 su 7 delle locali. Sotto 3 – 2 dopo la prima frazione e 6 – 4 a metà partita, le genovesi hanno impattato nel finale del terzo quarto sul 7 – 7, giovando anche dell’espulsione definitiva di D’Agata. Nell’ultimo periodo però le messinesi hanno segnato un goal in più: 3 contro 2.

Il tabellino del Nervi: Catellani, F. Passalacqua, Tondelli, Kisteleki 4, Gallone, Vivaldi, Parma 2, Ricchini, Rambaldi 2, Favini 1, G. Passalacqua, Vettorello.

I risultati della 14° giornata
WP Messina – Diavolina Nervi 10 – 9
Rari Nantes Bologna – Beauty Star Plebiscito 7 – 14
Athlon Palermo – Mestrina Nuoto 6 – 7
Fiorentina WP – Rapallo Nuoto 10 – 12
Mediterranea Imperia – Igm Ortigia 8 – 4
Formoline Orizzonte – Combi Line Bogliasco 13 – 9

In classifica il Nervi si mantiene nella metà alta:
1° Formoline Orizzonte 36
2° Rapallo Nuoto 34
3° Fiorentina WP 33
4° Mediterranea Imperia 30
5° Beauty Star Plebiscito 29
6° Diavolina Nervi 18
7° Igm Ortigia 16
8° WP Messina 13
9° Athlon Palermo 10
10° Rari Nantes Bologna 9
11° Mestrina Nuoto 9
12° Combi Line Bogliasco 7

Il 15° turno si giocherà sabato 5 febbraio. Gli incontri in programma:
Diavolina Nervi – Formoline Orizzonte
Rapallo Nuoto – WP Messina
Combi Line Bogliasco – Athlon Palermo
Mestrina Nuoto – Rari Nantes Bologna
Beauty Star Plebiscito – Mediterranea Imperia
Igm Ortigia – Fiorentina WP