Oregina, pusher in manette: a tradirlo la sua somiglianza con Zidane - Genova 24
Cronaca

Oregina, pusher in manette: a tradirlo la sua somiglianza con Zidane

Genova. Il 23enne Ahmed Ksouri, spacciatore di professione, è finito in manette perché la sua somiglianza con il famoso calciatore Zinedine Zidane lo ha reso facilmente riconoscibile. Questa sua particolarità, infatti, non è sfuggita ai residenti della zona di via Paolo della Cella, nel quartiere genovese di Oregina, così come non è sfuggita alla polizia, che lo ha arrestato per spaccio di droga per i suoi movimenti sospetti in un giardino pubblico della zona.

Un atleta veloce nella corsa, proprio come il campione francese, tanto che gli agenti della squadra investigativa del commissariato centro hanno faticato più del dovuto per inseguirlo e bloccarlo. Nella giacca aveva quasi due etti di eroina purissima, del tipo ‘suga brown’, pronta per essere venduta.