Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Nomine municipalizzate, Altra Genova: “Durata limitata alla scadenza della carica di Sindaco”

Genova. Sotto la Lanterna, ancora teroricamente lontana dall’appuntamento elettorale delle comunali, ma vicina a un giro di nomine nelle aziende municipalizzate, si avvicendano le preoccupazioni dei consiglieri comunali: “Considerata l’imminenza di importanti nomine di amministratori in aziende partecipate o controllate dal Comune, il gruppo consiliare ‘L’altra Genova’ ha presentato una mozione urgente, sottoscritta dai tre componenti, Emanuele Basso, Giuseppe Murolo, Enrico Musso, che impegna il Sindaco di Genova Marta Vincenzi ad esercitare il proprio diritto alle nomine, limitando la durata delle stesse alla naturale scadenza della carica di Sindaco, o, almeno, preventiva dichiarazione scritta degli interessati recante la propria disponibilità a dimettersi in caso di cambiamento del Sindaco”.

“Il vincolo di fiducia che deve intercorrere tra il Sindaco e gli amministratori che lo rappresentano è imprescindibile per una buona amministrazione della città – spiegano i consiglieri dell’Altra Genova – Si deve evitare che la prossima amministrazione debba essere condizionata da manager scelti dalla precedente, o in alternativa che i cittadini possano dover far fronte a possibili richieste di danni, dato che il regolamento sulle nomine prevede come causa di revoca il venir meno del rapporto fiduciario, ma non indica esplicitamente che il cambiamento del Sindaco faccia venir meno tale condizione”.