Cronaca

Liguria, Uil Trasporti: “Trenitalia ha pagato il TFR dei 15 lavoratori delle pulizie”

uil

Genova. Trenitalia paga iI TFR ai lavoratori delle ditte appaltatrici: 15 lavoratori delle pulizie dei trasporti ferroviari, ex dipendenti delle ditte di appalto di Trenitalia, hanno ricevuto le loro competenze dalla società committente.
Lo rende noto la UIL Trasporti della Liguria che ha presentato, tramite l’Avvocato Giulia Roncarati, ricorso su ingiunzione per 52 dei 330 dipendenti della ditte che operavano tra Genova e Savona.

“Queste imprese hanno chiuso in maniera scorretta il rapporto di lavoro con i loro dipendenti,la UIL Trasporti ha fatto così partire l’azione legale – dichiara Marco Odone, Segretario Generale UIL Trasporti della Liguria – La Legge Biagi (Legge 30) stabilisce che i lavoratori devono essere tutelati dalla società madre per evitare che essa scarichi i propri doveri a società che incassano le commesse e non pagano i dipendenti. A breve saranno liquidati anche altri lavoratori”.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.