Le immersioni possibili nella provincia di Genova presentate all'Eudishow di Bologna - Genova 24
Cronaca

Le immersioni possibili nella provincia di Genova presentate all’Eudishow di Bologna

area marina protetta di Portofino

Genova. Gli amanti delle immersioni resteranno soddisfatti perchè ce n’è proprio per tutti i gusti. Stiamo parlando delle possibili scoperte del mondo subacqueo che verranno presentate dall’11 al 14 febbraio all’Eudishow di Bologna.

“La collaborazione tra la Provincia e Confisub-Confindustria Genova – dice l’assessore al turismo Anna Dagnino – ha reso possibile riunire in un unico spazio espositivo tutta l’offerta diving del territorio: l’Area Marina Protetta di Portofino, il C.O.S.T. di Genova, l’Assodiving Portofino e i due centri di immersione di Arenzano Techdive e Haven Diving Center e nel nostro stand sarà possibile sperimentare, attraverso un videogioco in 3D, anche l’emozione di alcune immersioni virtuali tra i fondali più straordinari per i subacquei, riconosciuti a livello internazionale, come quelli del promontorio di Portofino o del relitto della Haven”.

Sabato 12 Febbraio alle 11 allo stand dell’assessorato al Turismo della Provincia di Genova (stand n. H 31 Pad.15) sarà presentata l’offerta legata al turismo subacqueo attraverso la distribuzione della cartina tematica “Sea&Diving” e di pacchetti turistici pensati per una vacanza legata alle immersioni, proposti da la Grande Miniera dei Viaggi, Primetime Viaggi, La Fabbrica dei Viaggi e la Riviera dei Sogni. Sempre sabato allo stand della Provincia (dove la mattinata si concluderà con un aperitivo a base di sapori e vini locali) sarà presentata la prima edizione di un Festival interamente dedicato al mare, in programma dal 2 al 5 Giugno prossimi a Santa Margherita Ligure con molti eventi e appuntamenti, lanciato da un concorso internazionale di foto e video sopra e sotto il mare.

L’Assodiving Portofino è un’associazione che raccoglie i Diving Centers lungo gli splendidi litorali di Rapallo, Santa Margherita Ligure e Recco e le pittoresche baie di Camogli e San Michele da dove è possibile raggiungere in pochi minuti i punti di immersione dell’Area Marina di Portofino che con il Parco terrestre consente di usufruire e di godere della bellezza e della tranquillità dei sentieri nella macchia mediterranea, a picco sul mare e con vedute mozzafiato.

Il C.O.S.T. (Comitato Operatori Subacquei Turistici dei golfi Tigullio, Paradiso e Genova) è un’associazione di operatori del turismo subacqueo con sedi su tutto il territorio della provincia e la sua offerta di immersioni si estende, oltre a quelle nell’Area Marina Protetta di Portofino e nel sito della Haven, ai numerosi relitti affondati nel golfo di Genova o nelle sue vicinanze e molto spesso sconosciuti.

Ad Arenzano, attraverso i due diving centers Techdive e Haven Diving Center, è possibile, per i sub più esperti, visitare il relitto della Haven e, per chi lo è meno far pratica di immersioni nella palestra subacquea.