Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La Superba è “social”: un genovese su tre è su Facebook

Genova. Genovesi schivi e riservati? Non nell’era dei social network. Secondo uno studio di Vincenzo Cosenza, esperto del settore, un genovese su tre è registrato a Facebook. Se lo faccia per egocentrismo, per lavoro o per lanciare i proverbiali “mugugni”, non si sa, ma un dato, comunque, è certo: sono 204.920 i genovesi iscritti al sito d’interazione sociale più usato al mondo. E considerate le dovute proporzioni, soprattutto in termini anagrafici, la Superba è uno dei capoluoghi più “social”, molto dopo Roma e Milano, rispettivamente 2.453.900 e 1.838.740 di utenti, ma molto prima, per esempio, della popolosa Bari (184.600 registrati) e non lontano dai dati che caratterizzano Firenze, Bologna e Venezia.

Proprio quattro giorni fa il più famoso Social Network ha compiuto 7 anni, brindando ai suoi attuali 600 milioni di utenti registrati, sparsi ormai su tutto il perimetro del globo terrestre. Di questi, secondo l’infografica di Vincenzo Cosenza, 16 milioni sono registrati in Italia, a fronte dei 25 milioni che abitualmente usano la rete, con una media di 12 milioni connessi costantemente ogni giorno e 4 milioni di italiani collegati al social network grazie alla telefonia mobile, in costante aumento.

Ma che caratteristiche hanno i fan italiani di Facebook? Chi pensa che la curiosità sia femmina, questa volta rimarrà deluso: sono gli uomini italiani a connettersi di più a Facebook, 56% contro il 46% delle donne. Quanto all’età media, le sorprese non mancano: il 20% degli utenti Facebook “made in Italy” è costituito da adolescenti fra i 13 e i 18 anni, seguiti a ruota dalla fascia 19-24 anni (19%), e, un pò a sorpresa, dagli “over trenta”. Il 18% degli italiani, dai 36 ai 45 anni, è tra i più frequenti utilizzatori di Facebook. A metà classifica, invece, troviamo gli italiani tra i 30-35 anni (15%) e quelli tra i 25-29 anni (14%). Agli ultimi posti, abbastanza prevedibilmente, gli over 40: solo il 9% degli italiani tra i 46-55 anni sembra interessato al fenomeno. Ma il dato più interessante riguarda la percentuale degli over 56: ben il 5% degli italiani sopra i 55 anni è registrato a Facebook, segno che anche in Italia l’analfabetismo informatico sta perdendo colpi, anche grazie all’utilizzo del famoso social network.