Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La Sampdoria ritrova Di Carlo, ma perde 7 giocatori

Genova. La situazione, si sa, non è delle migliori. La Sampdoria nel giro di pochi mesi è passata dalla Champions League al rischio serie B.  Dalle stelle alle stalle è il caso di dire.

Si perdono partite, punti, giocatori, fiducia e tifosi. E, a quanto pare, si rischia di perdere anche allenatore e presidente.

Anche se le acque sono stagnanti e lo spogliatoio e i vecchi condottieri blucerchiati si sono schierati dalla parte di Mimmo Di Carlo, sembra sempre tutto in bilico. Oggi a Bogliasco si è tornati al lavoro. Questa volta l’ostacolo si chiama Bologna. Una squadra molto in forma, reduce da quattro risultati utili consecutivi, guidata da un Di Vaio strepitoso.

Ma ancora una volta sorgono problemi. Questa volta l’assenza dei giocatori. Sette per la precisione, tutti impegnati con le proprie nazionali nelle amichevoli di mercoledì.

Palombo, Macheda, Ziegler, Koman, Laczko, Celjak e Krsticic non saranno quindi disponibili.

Il capitano sarà impegnato con l’Italia a Dortmund per la sfida amichevole con la Germania. Stessa sorte per gli altri sei compagni,  reclutati dai rispettivi c.t. per questa tornata di amichevoli internazionali. Lo svizzero Ziegler se la vedrà con Malta a La Valletta mentre la coppia di ungheresi Koman-Laczkó volerà a Dubai per il match contro l’Azerbaijan.

Impegni Under 21 invece per r Celjak e Krsticic: il terzino croato e il centrocampista serbo giocheranno rispettivamente a Koper e Rishon LeZion contro i padroni di casa di Slovenia e Israele.