Incidente in A10 con Pagani Zonda: tedesco fermato anche con una Lamborghini - Genova 24
Cronaca

Incidente in A10 con Pagani Zonda: tedesco fermato anche con una Lamborghini

Pagani Zonda incidente A10

Genova. Velocità e bolidi di lusso: sembra un binomio abituale per K.S., il tedesco di 28 anni che sull’autostrada A10 ha distrutto una Pagani Zonda da un milione e duecento mila euro. Il giovane, infatti, nell’aprile dell’anno scorso era stato fermato dalla polstrada alla guida di una Lamborghini Gallardo, mentre sfrecciava a tutto gas: anche in quella occasione gli agenti gli avevano contestato la velocità pericolosa.

Al volante della Pagani Zonda, invece, il ventottenne ha centrato il guardrail dell’autostrada subito dopo il casello di Spotorno, durante la notte. La super car lanciata a 300 chilometri all’ora in fase di sorpasso ha carambolato sulla destra della carreggiata, si è schiantata sulla barriera metallica a sinistra e infine ha slittato sull’asfalto per alcuni metri, sino a urtare una Mercedes.

Il conducente della Mercedes è rimasto lievemente ferito, mentre chi lo accompagnava non ha avuto ripercussioni. Illesi il guidatore della Zonda e la ragazza lituana di 21 anni che viaggiava con lui: entrambi sono usciti autonomamente dall’abitacolo della macchina milionaria accartocciata. La vettura con targa monegasca è stata trasferita in una carrozzeria, con danni evidenti che la rendono inservibile. Una pattuglia della polizia stradale ha effettuato i rilievi dell’incidente ed ha provveduto a ritirare la patente al tedesco.