Genova, “Sportlive Show”: al via i festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia - Genova 24
Sport

Genova, “Sportlive Show”: al via i festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia

Gabriele cascino

Genova. Domenica arriva al 105 Stadium della Fiumara lo “Sportlive Show”, l’evento inserito nel programma nazionale delle celebrazioni del 150° dell’Unità d’Italia, che apre le celebrazioni genovesi. “Oggi abbiamo tutti il tricolore perché ci stiamo accingendo a festeggiare questa importante ricorrenza e sono contentissimo che a dare il via alle manifestazioni sia proprio un evento sportivo di grande importanza nazionale – spiega l’assessore comunale allo Sport Gabriele Cascino – l’idea di aprire i festeggiamenti con un appuntamento sportivo è nata perché, nonostante i 150 anni, ci riteniamo un popolo giovane, che pratica sport e si diverte”.

“La manifestazione si articolerà in momenti dedicati a tutte le età in diverse discipline – continua Cascino – Genova sarà ancora una volta teatro di grandi manifestazioni sportive che si muovono attraverso cooperazione sociale e solidarietà. Unione tra sport e cooperazione sociale è senza dubbio il binomio vincente di questo evento”.

Un grande appuntamento nazionale e multidisciplinare, quindi, che comprende campionati italiani e regionali di ju-jitsu, campionati italiani e internazionali di kickboxing e savate e gran gala di ballo con l’esibizione di numerosi campioni.

“La manifestazione prenderà il via alle 9 con l’incontro di tutte le delegazioni e si arriverà alle 12 con l’inaugurazione ufficiale che vedrà la sfilata delle società sportive e un saggio di danza. Proseguiremo fino alle 17,30 circa, quando avverrà la premiazione e si andrà avanti con i campionati regionali dei ragazzi (dai 6 ai 10 anni) – spiega Dario Quenza, presidente Associazione Italiana di ju-jitsu – I primi qualificati di ogni categoria saranno convocati ufficialmente al 1° raduno della nazionale italiana, che ci preparerà poi per i campionati europei in Slovenia. Questo evento sarà anche un buon banco di prova per testare l’impianto in vista dei campionati europei che si volgeranno a Genova nel maggio del prossimo anno”.

A conclusione dell’evento, precisamente alle 21, si svolgerà una serata danzante con l’orchestra Simpatia, aperta a tutti e con ingresso libero. I partecipanti avranno anche l’occasione di vedere esibirsi grandi campioni di ballo.