Genova, Pubbliche Assistenze Onlus in piazza: “A rischio 25 posti di lavoro” - Genova 24
Cronaca

Genova, Pubbliche Assistenze Onlus in piazza: “A rischio 25 posti di lavoro”

Genova. Sono arrivati con numerosi mezzi e con le sirene spiegate in piazza De Ferrari, sotto la sede della Regione, per far sentire la loro voce. Stiamo parlando delle Pubbliche Assistenze Onlus di Genova e La Spezia.

“Non capiamo perché il 20% delle Pubblche Assistenze Onlus che non aderiscono a nessuna associazione delle associazioni, devono essere penalizzate dalla Regione Liguria, visto che comunque il rimborso riconosciuto è della stessa entità di quelle associate Anpas, Cipas e Croce Rossa. Quindi non c’è nessun risparmio per la Regione – spiega Duilio Romei, presidente della Croce Azzurra, che è in piazza insieme a Stefano Reyner, responsabile della Croce Verde di La Spezia – Questa conclusione delle convenzioni porta la conseguenza di fare perdere, solo negli ultimi tempi, 25 posti di lavoro. Per questo chiediamo un incontro all’assessore Montaldo, per tutelare i lavoratori”.

“Anche noi impieghiamo personale regolarmente stipendiato e nello stesso tempo offriamo anche un servizio soddisfacente per l’utenza – continuano – non è un caso se siamo qui a protestare di sabato, anche se sappiamo benissimo che l’assessore non c’è. Abbiamo scelto una giornata in cui ci sono meno servizi da svolgere proprio per non penalizzare gli assistiti”.

I rappresentanti delle Pubbliche Assistenze Onlus sono rimasti in piazza per circa un’ora, poi sono ripartiti nuovamente a suon di sirene e oggi pomeriggio saranno presso il municipio di Voltri.

Più informazioni