Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, protesta pescatori: “Non vogliamo estinguerci” foto

Genova. “Non si stanno estinguendo i pesci ma i pescatori”. E’ lo slogan della manifestazione dei pescatori che in questi minuti si sta svolgendo nel centro di Genova.

“Manifestiamo perchè non possiamo più sopportare di restare fermi, ci stiamo dirigendo in Regione, alla seduta del consiglio, per chiedere sostegno e soluzioni immediate”.

A parlare Stefano Briola, pescatore della Cooperativa Portofino. “Il primo febbraio – prosegue Briola – generalmente apre la pesca dei bianchetti, che assieme ai rossetti, è l’unica fonte invernale per la piccola pesca. Alla Regione chiediamo che vengano attivate misure di sostegno economico nel caso in cui non si riesca a far riaprire la pesca, ma soprattutto per i 3 mesi i pesca dei rossetti che abbiamo perso. Molti di noi, infatti, non lavorano da novembre. Per i bianchetti chiediamo che la Regione si attivi assieme a Ministero e Comunità Europea in modo da poter lavorare. La pesca di novellame di sardine è ecocompatibile, se il Ministero si attiverà siamo sicuri di tornare a lavorare molto presto”.

La manifestazione, partita da piazza Della Vittoria, ha attraversato il centro per raggiungere la sede del consiglio regionale. Qui i pescatori chiederanno l’incontro con i capigruppo di maggioranza e opposizione.